AKROS

Questa RISERVA rappresenta la naturale evoluzione del Valcalepio in annate splendidamente dotate. La vinificazione particolare dona al prodotto grande corposità e morbidezza, il lungo invecchiamento in legno amalgama al meglio le caratteristiche primarie arrivando a donarci un vino di grande personalità ed interesse.
Al profumo grande complessità di note fruttate, speziate ed erbacee evolute, al gusto si combinano i sentori maturi delle uve e le note vanigliate del legno. Di grande corposità ed equilibrio, accompagna eccellentemente formaggi stagionati, preparazioni a base di
carne, arrosti e cacciagione. Servire a 18- 20°C, decantando un ora prima del servizio.
Uvaggio: 50% Merlot e 50% Cabernet Sauvignon.
Vigneti: Solamente le uve accuratamente selezionate dei vigneti situati sulla fascia collinare che da Bergamo si estende fino al lago d’Iseo e perfettamente mature costituiscono la base per questo vino.
Vinificazione: Le uve, dopo un’accurata selezione, vengono pigiate e subiscono una macerazione della durata di 15 giorni che consente l’estrazione del colore, dei tannini e di tutte le componenti aromatiche. Le due varietà, Merlot e Cabernet Sauvignon,
vengono vinificate separatamente, a fermentazione ultimata si procede al taglio. Segue un affinamento di 3 anni in botte da 25 hl di rovere francese prima dell’imbottigliamento e di successivi 3 mesi in bottiglia prima della commercializzazione.
Gradazione alcolica: 13% Vol.
Chiusura: Tappo di sughero.
Formato: Bottiglia bordolese da 0,75l.

Scheda tecnica : Download   AKROS Valcalepio doc Rosso Riserva