PERSEO

Il moscato di Scanzo rappresenta sicuramente l’emblema della viticoltura autoctona bergamasca. L’appassimento delle uve e la particolare vinificazione permettono di ottenere un prodotto di colore rosso rubino con riflessi granati, dal profumo intenso e speziato dove
spiccano note di rosa, uva passa e frutta matura. Al palato presenta una grande concentrazione e persistenza. La dolcezza è supportata da una piacevole e fragrante acidità che, unita al gusto pieno e rotondo lo rende eccellente abbinamento di formaggi maturi, pasticceria secca e cioccolato fondente. Servire a 8-10°C.
Uvaggio: 100% Moscato di Scanzo.
Vigneti: Le uve provengono dai vigneti situati sulla fascia collinare che da Bergamo si estende fino al lago d’Iseo.
Vinificazione: Le uve vengono raccolte nel mese di Settembre, selezionate manualmente e poste in appassimento in locali areati per circa 30 giorni, durante i quali l’uva perde 30% del suo peso originale e naturalmente concentra gli zuccheri e tutti i componenti aromatici.
Segue una accurata vinificazione in rosso in cui la macerazione dura 20 giorni a temperatura controllata. Un periodo di affinamento in serbatoi di acciaio della durata di un anno prima dell’imbottigliamento ed un lungo affinamento in bottiglia donano al prodotto grande struttura.
Gradazione alcolica: 15% Vol.
Chiusura: Tappo di sughero.
Zuccheri residui: 80 g/l.
Formato: Bottiglia bordolese da 0,50l.

Scheda tecnica : Download   PERSEO Valcalepio doc Moscato Passito